Cinemorfina, per drogati di cinema

LAVORARE CON LENTEZZA di Martina Emme


 
LAVORARE CON LENTEZZA
(La mala educatión)

di Martina Emme

Regia: Giulio Chiesa
Produzione, anno: ITALIA, 2004
Genere: Commedia
Durata: 111′
Cast: Tommaso Ramenghi, Marco Luisi, Claudia Pandolfi, Valerio Mastandrea, Valerio Rinasco, Jacopo Bonvicini, Max Mazzotta, Massimo Coppola.
Voto: Apri la legendaApri la legendaApri la legenda

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film narra la storia di due ragazzi, Squalo e Pelo, che vivono in un quartiere popolare di Bologna. Le loro vicende si intrecciano con Radio Alice, la storica emittente del movimento studentesco degli anni ’76 – ’77, e con quelle dei suoi fondatori. L’incontro con Radio Alice cambierà la loro vita. Il titolo si riferisce allo slogan del movimento studentesco e operaio di quegli anni “lavorare con lentezza, lavorare tutti!!”.
Il film riesce ad esprimere la voglia di cambiare, il senso di ribellione e l’unione delle persone che vivevano in quegli anni in cui studenti e non, combattevano insieme per gli stessi ideali. Altro merito del film è quello di aver esplorato vari punti di vista di personaggi molto diversi e il loro modo di rapportarsi con i temi che Radio Alice affrontava: dalle persone residenti nei quartieri popolari agli studenti universitari, dai carabinieri agli anziani di Bologna. Stupenda la colonna sonora.
Un consiglio: quando il film finisce, aspettate prima di uscire dalla sala. Dopo tutti i titoli di coda, infatti, potrete ascoltare gli ultimi veri 5 minuti di vita di Radio Alice e il momento in cui i carabinieri fecero irruzione nei locali dell’emittente.

04/11/04

 

Like this Article? Share it!