Cinemorfina, per drogati di cinema

TOMB RAIDER 2 – LA CULLA DELLA VITA di Luca Cerquatelli


 
TOMB RAIDER 2 – LA CULLA DELLA VITA
(Lara Croft Tomb Raider: the cradle of life)

di Luca Cerquatelli

Regia: Jan de Bont
Produzione, anno: Usa/Germania/GB/Giappone, 2003
Genere: Avventura
Durata: 155′
Cast: Angelina Jolie, Gerard Butler, Noah Taylor, Chris Barrie, Ciarán Hinds, Robert Cavanah, Robert Atiko
Voto: Apri la legendaApri la legenda

Santorini, Grecia. Lara Croft è coinnvolta in uno straordinario ritrovamento: il leggendario “Tempio della Luna”. Al suo interno un segreto rimasto sepolto da secoli, la mappa per raggiungere un luogo misterioso e pericolosissimo dove la vita ha avuto origine; naturalmente non sarà l’unica a mettersi sulle tracce del mistico luogo.

Dopo una bella panoramica aerea di Santorini e la tamarra entrata in scena della Jolie che mostra subito le sue grazie in costume da bagno all’affamato pubblico dei teenager, capiamo subito che non stiamo davanti a “I predatori dell’Arca perduta”: la Croft picchia a mani nude uno squalo bianco gigante a un’ottantina di metri di profondità (naturalmente vestita solo di un’attilata tutina da sub) nel mar Egeo (!). Da qui in poi se ne vedono tante: botte, pistolettate, acrobazie da circo e inseguimenti (per giunta neanche tanto spettacolari), e non è finita, c’è anche spazio per Alessandro il Grande, il Vaso di Pandora e virus mortali, spiattellati lì tanto per creare l’alone mistico-archeologico-avventuroso, il tutto amalgamato dal magnetismo e fascino della Jolie, sue virtù naturali che, in questo caso, sono anche le uniche della pellicola. Siamo quindi allo stesso livello del primo Tomb Raider, ma privato della novità, così si ha la sensazione di assistere a scene e situazioni già viste, ma ormai ci siamo abituati e il film arriva alla fine delle sue quasi due ore senza farci patire troppo, ammesso che le poltrone siano comode. 
Consigliato a chi gioca tre ore al giorno a Tomb Raider e ai fan della bella Angelina.

06/11/03

 

Like this Article? Share it!